Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Salah Abdeslam, l'unico in vita dei commando terroristici del 13 novembre in Francia, arrestato a Bruxelles, è stato estradato oggi dal Belgio e consegnato alla Francia. Lo ha confermato il Procuratore federale belga.

La notizia era stata anticipata stamattina dal quotidiano belga Dh, secondo cui l'estradizione sarebbe avvenuta in nottata, in assoluto riserbo per garantire la massima sicurezza.

Gli attentati di Parigi causarono 130 morti. Abdeslam è stato catturato il 18 marzo a Bruxelles, nel quartiere di Molenbeek, quattro giorni prima degli attentati all'aeroporto Zaventem e alla metro della capitale belga.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS