Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Miliziani islamici, tra cui i jihadisti di Ansar Sharia, stanno conducendo una nuova offensiva contro l'aeroporto militare e civile di Bengasi, l'ultimo bastione delle forze fedeli all'ex-generale Khalifa Haftar in questa città dell'est della Libia.

Dall'alba si sono uditi colpi d'artiglieria pesante attorno alla località periferica sud-orientale di Benina dove sorge l'aeroporto omonimo.

Dall'inizio del mese i combattenti del "Consiglio della Shura di Bengasi", un'alleanza di milizie che include Ansar Sharia, sta cercando di prendere il controllo dello scalo. Negli ultimi tre giorni gli scontri avrebbero causato nove morti e 30 feriti fra le forze speciali dell'esercito libico fedeli al generale in pensione Haftar che a metà maggio, senza molto successo, aveva lanciato un'offensiva contro i terroristi di Ansar. I gruppi islamisti a fine luglio hanno conquistato le principali basi delle forze di Haftar a Bengasi dopo combattimenti costati la vita a decine di soldati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS