Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro dell'interno tedesco Thomas De Maizière ha annunciato che la Germania potrebbe interrompere i controlli ai confini tedeschi dal 12 maggio.

"Se i numeri restassero così bassi - ha spiegato a proposito dei profughi in arrivo in Germania, parlando alla televisione austriaca Orf ieri sera - noi non prolungheremmo i controlli alle frontiere a partire dal 12 maggio".

Si tratta dei controlli introdotti alle frontiere tedesche a metà settembre del 2015, a causa del flusso di profughi che ha investito la Germania.

Lo scorso anno, complessivamente, il Paese ha accolto oltre un milione di persone; a marzo hanno fatto ingresso in Germania soltanto 20'000 nuovi richiedenti asilo. Esito della chiusura della rotta dei Balcani, che Berlino ha però ripetutamente criticato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS