Navigation

Berlusconi: nuovo appello moderati, no governo transizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2010 - 20:23
(Keystone-ATS)

ROMA - Così come al Senato, il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi ha rinnovato anche alla Camera l'appello ai finiani di "non dimenticare tutta la strada che dal '94 ad oggi abbiamo compiuto insieme, le tante battaglie e i tanti risultati".
L'appello del premier è stato rivolto "in particolare a chi è stato eletto nel Pdl e che ha votato più volte la fiducia a questo governo di cui ha fatto parte" ma che ora "con l'opposizione vota una sfiducia ad un esecutivo eletto dai voti degli elettori che hanno eletto anche voi". Da qui il rinnovato invito a non puntare ad un governo di transizione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?