Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Il premier italiano Silvio Berlusconi ed il leader della Lega Umberto Bossi hanno trovato l'accordo "sul metodo rapido per fare le riforme". Ad annunciarlo al termine dell'incontro di ieri sera ad Arcore è stato il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli.
I ministri competenti predisporranno un testo, che passerà poi al tavolo dei coordinatori dei partiti per un esame preliminare; il tutto approderà al Consiglio dei ministri, e quindi in Parlamento.
Accordo anche sul fatto che Giancarlo Galan sarebbe il nuovo ministro dell'agricoltura, al posto di Luca Zaia eletto governatore del Veneto. Berlusconi, inoltre, nel corso dell'incontro avrebbe fatto pressione per stringere i tempi del disegno di legge sulle intercettazioni.

SDA-ATS