Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 21enne è finito in ospedale la notte scorsa a Berna in seguito a un'aggressione. Cinque altri uomini, di età compresa tra i 18 e i 21 anni, sono stati fermati dalla polizia, poiché sospettati di essere gli autori delle violenze.

Lo indica stasera la polizia cantonale, precisando che un'inchiesta è in corso per chiarire le circostanze dell'alterco. Secondo i primi accertamenti, le forze dell'ordine sono state allertate poco dopo le due del mattino a causa di una bagarre scoppiata a una fermata del tram, situata nella periferia della città federale.

Il giovane rimasto ferito era in compagnia di altre quattro persone, quando è stato aggredito da un gruppo di diversi individui, per motivi ancora sconosciuti. Per il momento, non è chiaro se le persone che accompagnavano la vittima abbiano anch'esse partecipato alla bagarre o siano fuggite.

Il giovane, di cui non è stata comunicata l'entità delle ferite subite, si è accasciato al suolo dopo aver ricevuto pugni e calci.

Anche nella regione basilese

Un'altra lite ha necessitato l'intervento della polizia e dell'ambulanza la scorsa notte nel cantone di Basilea Campagna. In questo caso, l'alterco - scoppiato davanti a un locale di Grellingen - ha provocato il ferimento di tre persone di origine eritrea, di età compresa tra i 20 e 21 anni, che hanno dovute essere condotte in ospedale.

La polizia ignora le circostanze della bagarre e non fornisce dettagli sull'identità degli aggressori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS