Navigation

Berna: auto in fuga, polizia spara per fermarla

La polizia bernese ha dovuto ricorrere alle maniere forti nel tentativo di fermare l'auto in fuga. KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2019 - 19:13
(Keystone-ATS)

La polizia ha sparato colpi d'arma da fuoco oggi a Berna nel tentativo di fermare un automobilista datosi alla fuga. Nessuno è rimasto ferito. L'uomo, un 43enne, è poi stato arrestato.

Attorno a mezzogiorno, gli agenti hanno notato una vettura sospetta con targhe rubate, si legge in un comunicato diffuso in serata dalla polizia cantonale. Quando le forze dell'ordine hanno tentato di bloccare il veicolo, il conducente ha accelerato ed è scappato.

Ha così preso il via un inseguimento, con il fuggitivo che si è reso protagonista di diverse manovre a rischio, effettuate a velocità nettamente superiore al consentito. Nel quartiere del Wankdorf, i poliziotti hanno sparato alcuni colpi, mirando, senza successo, agli pneumatici.

A Ittigen (BE), l'auto si è infine scontrata con una struttura per parcheggiare le biciclette. L'uomo ha tentato di continuare a piedi, ma è stato fermato poco dopo. Un test per individuare droga nel suo organismo ha dato esito positivo. Lo spericolato conducente inoltre era sprovvisto di una patente di guida valida.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.