Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Berna sfrutta la finale di hockey su ghiaccio per far saldare una vecchia fattura. Il direttore della sicurezza Reto Nause si è accordato con la squadra cittadina per il versamento di 5 franchi per ogni biglietto del settore ospiti alla società di trasporti Bernmobil.

L'operazione è stata effettuata per rimborsare danni da 7'500 franchi provocati da tifosi del Lugano lo scorso gennaio. Durante una trasferta a Berna, erano stati rotti vetri di un bus ed erano stati imbrattati gli interni.

Richieste di rimborso al club bianconero erano state respinte, poiché al di fuori degli impianti sportivi le società non hanno responsabilità per il comportamento dei loro tifosi. L'occasione della finale contro i ticinesi viene quindi ora sfruttata dalle autorità bernesi per far quadrare i conti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS