Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Berna: in migliaia al tradizionale mercato delle cipolle

I visitatori hanno affollato le vie di Berna fin dalle prime ore del mattino.

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Giornata all'insegna della tradizione oggi a Berna, dove si è tenuto lo "Zibelemärit", il tradizionale mercato delle cipolle che si svolge il quarto lunedì di novembre.

Sono state messe in vendita 48 tonnellate di cipolle, un quantitativo inferiore alle 57 tonnellate dell'anno scorso e soprattutto alle 60 - record - del 2014. Le centinaia di bancarelle proponevano però anche altri ortaggi e verdure, nonché prodotti artigianali come vestiti e dolciumi. Per scaldarsi dal freddo pungente molti hanno ricorso al vin brulé.

Per prendere parte all'evento, sempre molto sentito, sono arrivati fin dal primissimo mattino visitatori da tutta la Svizzera. Ma c'è anche chi ha approfittato della festa per stare in piedi tutta la notte e tornare a casa a mattina inoltrata.

Le origini dello "Zibelemärit" - in dialetto locale: in tedesco standard sarebbe Zwiebelmarkt - non sono chiare. Secondo quella che viene considerata una leggenda, ma vi sono anche altre ipotesi, il mercato ebbe inizio quando Berna accordò ai coltivatori friburghesi il diritto di vendere gli ortaggi in città in novembre: la città intendeva in questo modo ringraziarli dell'aiuto fornito in occasione di un grande incendio che nel 1405 distrusse il centro urbano.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.