Navigation

Berna: niente più conigli nella fossa degli orsi

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2011 - 16:01
(Keystone-ATS)

Da subito nella fossa degli orsi di Berna non saranno più tenuti conigli. I gestori del parco degli orsi hanno deciso di mettere fine al progetto pilota dopo aver ricevuto numerosi reclami.

Il progetto era stato avviato in giugno perché molte persone chiedevano che la fossa degli orsi fosse nuovamente popolata dopo il trasferimento dei plantigradi nell'adiacente parco degli orsi. Ora però in molti hanno criticato il fatto che i conigli non possono "pascolare" sul suolo in pietra, ha indicato all'ats Marc Rosset, curatore del parco degli orsi e dello zoo Dählhölzli, precisando una nota del "Bärenpark".

Anche i gestori hanno dovuto ammettere che la situazione non era ottimale, non tanto per la mancanza di erba, ma piuttosto perché i conigli non hanno la possibilità di scavare buche e perché le cornacchie davano la caccia ai cuccioli e a volte le uccidevano davanti agli occhi dei bambini, ha spiegato Rosset.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?