Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I manifestanti nel centro di Berna

Keystone/EPA KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Una settimana dopo il vertice del G20 svoltosi in Germania, una settantina di persone, seguendo l'invito di due gruppi radicali di sinistra, hanno sfilato nel centro di Berna per "solidarietà con gli arrestati e feriti di Amburgo".

La manifestazione si è svolta nella calma. Il numero di agenti visti per le strade lascia supporre che vi fossero più poliziotti che manifestanti, ha constatato un giornalista dell'ats.

La polizia bernese ha controllato prima dell'inizio della dimostrazione alcune persone nei pressi della stazione. Il corteo si è concluso dopo circa un'ora davanti alla Reitschule, l'ex scuola di equitazione trasformata in centro culturale autonomo.

Una settimana, fa in occasione del vertice del G20 ad Amburgo, vi erano stati violenti scontri e vandalismi. Diverse centinaia di persone erano state temporaneamente arrestate. Non si conosce il numero dei feriti tra i manifestanti; mentre tra gli agenti ne sono stati segnalati circa 500.

SDA-ATS