Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia bernese ha arrestato uno svizzero di 47 anni che il 13 giugno aveva minacciato due donne nella città federale con una siringa per farsi dare del denaro. L'uomo è reo confesso, hanno comunicato oggi la procura e la polizia.

L'uomo aveva fermato le donne in una via del centro ed era poi fuggito dopo che una delle due gli aveva dato il denaro. Le donne sono rimaste illese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS