L'ispettorato della caccia del canton Berna ha autorizzato l'abbattimento di una giovane lince nella Kandertal malgrado non siano stati adempiuti tutti i criteri per procedere in questo senso. La decisione è stata presa in collaborazione con l'Ufficio federale dell'ambiente, le autorità di Vaud e Friburgo, dopo che il felino - una femmina - ha sbranato sei pecore fra il 22 giugno e il 4 luglio.

In base al "Concetto lince", le condizioni per abbattere un esemplare sono di 15 animali da reddito uccisi nell'arco di un anno e in un perimetro di 5 chilometri. Tuttavia - indicano le autorità cantonali bernesi - la soppressione di questa femmina è inevitabile perché si è specializzata nella cattura di pecore e nella regione non è possibile mettere in atto in tempi brevi misure di protezione accettabili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.