Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera ha concesso un visto Schengen a Mikhail Khodorkovski valido per tre mesi in tutti i paesi dell'area. Lo ha annunciato l'ambasciata elvetica a Berlino. Per ragioni di protezione dei dati e della personalità, non saranno rilasciate altre informazioni, precisa un comunicato.

Khodorkovski "è molto riconoscente alla Svizzera", ha detto all'ats David Krikler, dell'organizzazione Tetra Strategy, a nome dell'ex oligarca. L'ex magnate del petrolio, graziato di recente dal presidente russo Vladimir Putin dopo dieci anni di carcere, si trova in Germania e non ha ancora deciso se si recherà in Svizzera, dove vivono la moglie e due dei suoi figli, ha aggiunto Krikler. Il visto gli consente di circolare nei 26 Paesi europei di area Schengen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS