Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il nuovo slittamento dei tempi di riattivazione della centrale nucleare di Beznau 1 lasciano presumere che i problemi dell'impianto siano molto più gravi di quanto voglia far credere la società di gestione Axpo.

Lo sostiene Greenpeace, secondo cui è estremamente difficile dimostrare che il contenitore in pressione del reattore - il cuore della centrale - sia effettivamente sicuro.

Soprattutto non è ancora chiaro quali siano le cause delle debolezze riscontrate, afferma Florian Kasser, esperto di energia atomica di Greenpeace, citato nella nota. La questione va assolutamente chiarita prima della riattivazione della centrale, aggiunge Kasser.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS