Navigation

Bhutan: via a nozze da favola per re Jigme e studentessa

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2011 - 09:15
(Keystone-ATS)

È iniziata stamattina prima dell'alba in un monastero-fortezza del Bhutan la complessa e spettacolare cerimonia nuziale del re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, 31 anni, il più giovane monarca al mondo, e della studentessa di origini borghesi Jetsun Pema di 21 anni.

Le nozze, trasmesse in diretta dalla televisione locale, si svolgono secondo la ricca tradizione religiosa buddista bhutanese e in base alle coincidenze astrali più propizie per gli sposi. Il rituale, che comprende tra l'altro una lunga serie di canti e offerte simboliche di scialli di seta e calici di "ambrosia" (bevanda speciale che simboleggia l'immortalità), è stato condotto dal capo del clero buddista che si chiama Je Khenpo insieme a un centinaio di monaci nella grande sala speciale dello storico palazzo di Punakha, l'antica capitale del regno himalayano. Tra gli invitati, secondo i media indiani, ci sono anche i figli di Sonia Gandhi, Rahul e Priyanka, giunti da New Delhi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?