Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Biella, il principale fabbricante di articoli per ufficio in Svizzera, ha quadruplicato il suo utile netto nel 2015 a 2 milioni di franchi. Il fatturato, penalizzato dalla forza del franco, è invece calato del 15% a 151,6 milioni.

Senza tener conto degli effetti di cambio, il calo delle vendite si attesta al 5%, indica l'impresa bernese con sedi a Brügg e Bienne. Il risultato operativo EBIT è da parte sua salito del 50% a 3 milioni di franchi.

L'azienda non fornisce previsioni dettagliate circa l'andamento degli affari per l'esercizio in corso, si limita ad affermare di attendersi un miglioramento del margine EBIT. A fine 2015 Biella dava lavoro a 754 persone, pari ad un calo di 28 unità in un anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS