Navigation

Bielorussia: Confederazione preoccupata per "situazione tesa"

Il DFAE è preoccupato per la situazione in Bielorussia. KEYSTONE/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2020 - 17:36
(Keystone-ATS)

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) si è detto oggi preoccupato per "la situazione tesa" in Bielorussia. La Svizzera chiedere alle autorità di dar prova di moderazione e di liberare i manifestanti pacifici.

Berna esige che i diritti dell'uomo vengano rispettati, in particolare quelli di manifestare e di elezioni libere ed eque, hanno indicato all'agenzia Keystone-ATS i servizi del consigliere federale Ignazio Cassis.

La Confederazione si rammarica del fatto che la missione speciale dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) non abbia potuto osservare lo svolgimento delle elezioni.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.