Navigation

Bielorussia: decine di fermi alla Marcia delle Donne

Decine di partecipanti alla Marcia delle Donne contro il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko sono state fermate nel centro di Minsk. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2020 - 16:14
(Keystone-ATS)

Alcune decine di partecipanti alla Marcia delle Donne contro il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko sono state fermate nel centro di Minsk. Secondo la testata online Meduza, alla protesta erano presenti fino a mille persone, per lo più donne.

Le manifestanti hanno girato diverse volte attorno alla Piazza della Libertà, dopodiché la polizia ha ricordato alle dimostranti che la protesta era illegale e sono cominciati i fermi.

A effettuare gli arresti erano agenti dei reparti antisommossa Omon e gente in abiti paramilitari e con il volto coperto dai passamontagna. Gli agenti hanno allontanato le manifestanti dalla piazza e il corteo è proseguito lungo via Nemiga e lungo viale dei Vincitori.

Le Marce delle Donne si svolgono a Minsk oggi sabato da tre settimane.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.