Navigation

Bielorussia: decine di migliaia di persone in piazza a Minsk

La manifestazione odierna KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2020 - 18:23
(Keystone-ATS)

Sono decine di migliaia i manifestanti scesi in piazza oggi a Minsk per una nuova giornata di protesta che invoca l'uscita di scena del presidente Aleksandar Lukashenko.

Le proteste si svolgono nonostante un massiccio dispiegamento di forze dell'ordine, con agenti pesantemente armati, decine di persone fermate e l'esercito che blocca strade e piazze della capitale bielorussa. E' la terza settimana di protesta, innescata dalle elezioni dello scorso 9 agosto in cui Lukashenko ha rivendicato la vittoria.

Secondo media locali sarebbero oltre 100mila le persone che hanno aderito alla manifestazione di oggi, un livello di partecipazione pari a quello degli scorsi weekend, che hanno così dato vita alle proteste più massicce nel paese dall'indipendenza dall'Urss.

Alcuni dei dimostranti si sono radunati nei pressi della residenza ufficiale di Lukashenko nel centro della capitale bielorussa, nonostante la presenza delle forze dell'ordine che hanno circondato l'edificio, compresi agenti delle forze speciali, in assetto antisommossa e con cannoni ad acqua.

La manifestazione di oggi inoltre coincide con il 66mo compleanno di Lukashenko, un'occasione per rendere la protesta "creativa" per l'opposizione che ha diffuso online un invito in questo senso.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.