Navigation

Bielorussia: Michel convoca vertice Ue straordinario

Charles Michel ha annunciato per mercoledì un vertice Ue sulla stituazione in Bielorussia KEYSTONE/AP/Francois Walschaerts sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2020 - 12:17
(Keystone-ATS)

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha convocato per mercoledì un Vertice Ue straordinario sulla crisi in Bielorussia. Lo ha annunciato lo stesso Michel sul suo account Twitter.

"I bielorussi hanno il diritto di decidere del loro futuro ed eleggere liberamente il loro leader. Le violenze contro i manifestanti sono inaccettabili e non possono essere autorizzate", ha scritto Michel convocando il vertice per le 12.

Intanto, Berlino chiede un immediato stop delle violenze in Bielorussia, e spinge perché Minsk permetta all'Osce di verificare l'esito delle elezioni, che secondo il governo tedesco - è stato ribadito - "non hanno rispettato gli standard minimi di democrazia", ha detto il portavoce della Merkel, Steffen Seibert in una conferenza stampa.

Seibert ha sottolineato che la posizione espressa dalla Germania corrisponde a quella europea. Stando al governo tedesco, si sta valutando la possibilità di ampliare le sanzioni contro la Bielorussia.

"Naturalmente si sta valutando l'opzione di estendere le sanzioni ad altre figure guida del Paese", ha affermato Seibert, dopo la decisione europea di venerdì sulle sanzioni mirate.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.