Navigation

Bielorussia, opposizione non riconosce risultati

Sviatlana Tsikhanouskaya non accetta il risultato. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

La squadra elettorale della candidata d'opposizione Svetlana Tikhanovskaya non riconosce i risultati preliminari delle presidenziali bielorusse riportati dalla Commissione centrale elettorale.

"I risultati delle elezioni riportati dalla Commissione centrale elettorale contraddicono la realtà e sono completamente in contrasto con il buonsenso", ha detto la portavoce di Tikhanovskaya, Anna Krasulina, ripresa dall'agenzia Interfax.

Secondo i dati preliminari resi pubblici dalla Commissione Elettorale Centrale, il presidente in carica Alexander Lukashenko ha vinto l'80,23% dei voti, Svetlana Tikhanovskaya ha ottenuto il 9,90%. Gli altri tre candidati hanno ottenuto meno del 2% dei voti. Il presidente russo Vladimir Putin si è già congratulato con Lukashenko per la vittoria.

Intanto il Comitato investigativo bielorusso ha avviato procedimenti penali per le proteste di massa che si sono svolte domenica sera e nelle prime ore di lunedì a Minsk e in altre regioni del paese. Stando al centro per i diritti umani Vesna vi sono stati un morto, dozzine di feriti e almeno 200 arresti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.