Navigation

Bielorussia: Putin, "assistenza militare a Minsk, se necessario"

Il presidente russo Vladimir Putin è pronto a venire in aiuto al suo omologo bielorusso Alexander Lukashenko. Nella i due durante un incontro a Mosca a fine giugno. Keystone/EPA SPUTNIK POOL/ALEXEY NIKOLSKY / SPUTNIK / KREM sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 agosto 2020 - 16:09
(Keystone-ATS)

Il presidente russo Vladimir Putin ha promesso di "assistere", se necessario, la Bielorussia "secondo il comune patto militare".

Lo rivela il Cremlino, citato da alcuni media fra cui la BBC, dopo una seconda conversazione fra Putin e il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, alle prese con un'ondata di proteste.

Il Cremlino afferma di aver discusso con Lukashenko "la situazione in Bielorussia, tenendo in considerazione la pressione che quella repubblica sta subendo dall'esterno". Putin avrebbe detto a Lukashenko che Mosca è pronta ad assistere la Bielorussia "secondo il comune patto militare, se necessario".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.