Navigation

Bielorussia: voto, respinto principale avversario Lukashenko

Viktor Babariko, il principale anti-Lukashenko. KEYSTONE/AP/Sergei Grits sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2020 - 12:33
(Keystone-ATS)

La Commissione elettorale centrale della Bielorussia si è rifiutata di registrare la candidatura alle presidenziali del 9 agosto di Viktor Babariko, ritenuto il principale rivale alle elezioni dell'attuale presidente Aleksandr Lukashenko.

Il motivo ufficiale è che Babariko non avrebbe dichiarato propri beni offshore. Babariko è stato arrestato a giugno e incriminato per riciclaggio di denaro, evasione fiscale e corruzione in un caso che molti osservatori ritengono di matrice politica.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.