Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'eccedenza della bilancia svizzera delle partite correnti si è ridotta di 20,2 miliardi nel 2011, scendendo a 61,5 miliardi di franchi. La contrazione è imputabile principalmente alla diminuzione del saldo dei redditi da capitale.

Quest'ultimo è sceso di 17 miliardi a 32 miliardi di franchi, secondo i dati pubblicati oggi dalla Banca nazionale svizzera (BNS).

L'interscambio di beni e servizi ha evidenziato un'eccedenza di 60 miliardi di franchi, contro 62 miliardi l'anno prima. Le entrate provenienti dalle esportazioni di merci e servizi sono aumentate dell'1%, le uscite per le importazioni del 2%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS