Navigation

Bilancia partite correnti: eccedenza di 61,5 miliardi nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 agosto 2012 - 11:10
(Keystone-ATS)

L'eccedenza della bilancia svizzera delle partite correnti si è ridotta di 20,2 miliardi nel 2011, scendendo a 61,5 miliardi di franchi. La contrazione è imputabile principalmente alla diminuzione del saldo dei redditi da capitale.

Quest'ultimo è sceso di 17 miliardi a 32 miliardi di franchi, secondo i dati pubblicati oggi dalla Banca nazionale svizzera (BNS).

L'interscambio di beni e servizi ha evidenziato un'eccedenza di 60 miliardi di franchi, contro 62 miliardi l'anno prima. Le entrate provenienti dalle esportazioni di merci e servizi sono aumentate dell'1%, le uscite per le importazioni del 2%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?