Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano, Barack Obama, incontrando privatamente nello Studio Ovale della Casa Bianca la leader dell'opposizione birmana e premio Nobel per la pace, Aung San Suu Kyi, le ha espresso "tutta l'ammirazione per il suo coraggio, la sua determinazione e il suo spirito di sacrificio nel promuovere la democrazia e i diritti umani nel corso degli anni". Lo rende noto la Casa Bianca. Obama ha anche sottolineato come gli Usa sostengono gli sforzi delle forze politiche birmane per portare a termine la transizione democratica nel Paese asiatico.

La leader dell'opposizione birmana, Aung San Suu Kyi, ha ricevuto a Washington la medaglia d'oro del Congresso, la più alta onorificenza civile negli Stati Uniti.

"È uno dei giorni più emozionanti della mia vita", ha detto il Nobel per la pace, sottolineando come oggi la Birmania sia in grado di "andare avanti unita e nella pace".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS