Navigation

Birmania: San Suu Kyi, forse incarico governo dopo voto

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2012 - 10:36
(Keystone-ATS)

La leader dell'opposizione birmana, il premio Nobel Aung San Suu Kyi, potrebbe ricevere un incarico ufficiale nel governo dopo le prossime elezioni, secondo quanto indicato da un consigliere presidenziale birmano.

Secondo quanto dichiarato all'Afp dal Nay Zin Latt, consigliere della presidenza birmana, Aung Sang Suu Kyi potrebbe avere un ruolo nel governo "civile" se conquisterà un seggio dopo le legislative parziali dell'1 aprile. Potrebbe ricevere un posto "appropriato" nell'alta amministrazione pubblica, ma "è anche possibile che sia nominata nel governo", ha aggiunto, precisando che ciò dipenderà anche dai suoi desideri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?