Navigation

Birmania: Usa, rinnovate sanzioni più importanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2012 - 18:32
(Keystone-ATS)

L'amministrazione Obama ha deciso di rinnovare di un anno le sanzioni più importanti imposte alla Birmania, di cui sostiene le riforme avviate, ma dove ancora si registrano abusi nel campo dei diritti umani. Lo rende noto la Casa Bianca.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?