Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una moneta volatile

Keystone/ENNIO LEANZA

(sda-ats)

Il Bitcoin affonda, arrivando a perdere quasi un quarto del valore.

La valuta digitale cede il 23% a 887,47 dollari dopo la volata delle ultime ore, quando è balzata ai massimi storici, salendo a 1.140,64 dollari, con una capitalizzazione di mercato a dicembre di 16,1 miliardi di dollari.

La volata è stata tirata dalle restrizioni sui cambi in Cina, India e Venezuela, dove molti acquistano Bitcoin per tutelare i propri risparmi. Ma il crollo mostra come il Bitcoin sia ancora volatile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS