Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due persone sono rimaste ferite in un'esplosione avvenuta verso le 08.15 in uno impianto chimico di Pratteln (BL). Lo ha indicato la polizia cantonale, precisando che nella zona non sono stati registrati valori tali da mettere in pericolo l'ambiente e la popolazione.

La deflagrazione è avvenuta all'interno dell'impresa Rohner, che si trova in prossimità della stazione ferroviaria, e ha provocato un incendio, che è stato domato dai pompieri accorsi sul posto. La zona attorno all'edificio è stata transennata dalla polizia per un ampio perimetro.

Stando a un portavoce delle forze dell'ordine, le due persone ferite non sono in pericolo di morte. Non sono invece ancora chiare le cause dell'esplosione. Ingenti sarebbero invece i danni materiali all'azienda Rohner, che è specializzata nella fabbricazione di prodotti per la chimica fine e principi attivi per l'industria farmaceutica.

Non si segnalano, infine, grossi disagi al traffico pendolare: l'interruzione della linea S3 tra Pratteln e Basilea è stata compensata dal tram 14 che ha continuato le corse normalmente. Anche il carnevale dei bambini in programma alle 14.00 a Pratteln si svolgerà regolarmente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS