La piscina coperta di Muttenz (BL) è stata chiusa ieri per la seconda volta per la presenza di legionelle nell'acqua calda. Era già stata chiusa il 23 marzo per lo stesso motivo e riaperta il 7 aprile dopo essere stata disinfettata con il diossido di cloro.

Ora è stato avviato un secondo trattamento con la stessa sostanza, hanno indicato oggi il Cantone e il Comune, che non sono ancora in grado di dire quando il pubblico potrà nuovamente accedere alla piscina. Per la riapertura sarà necessario il via libera del medico cantonale.

Le legionelle sono batteri che possono colpire l'apparato respiratorio e causare la legionellosi, malattia infettiva chiamata anche "morbo del legionario".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.