Uno svizzero di 52 anni si è suicidato dopo una violenta lite con la moglie , ieri sera a Bennwil (BL). Si è barricato in casa con un fucile e si è sparato quanto la polizia ha fatto irruzione.

Secondo i primi elementi d'inchiesta, il marito ha minacciato la donna, che è scappata ed ha allertato la polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno tentato per diverse ore di comunicare con l'uomo. Verso mezzanotte, hanno deciso di fare irruzione ma appena l'uomo li ha visti ha rivolto l'arma contro se stesso e si è ucciso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.