Niente paura, l'UDC è in buona forma e l'argomento clima passerà di moda: lo sostiene l'ex consigliere federale Christoph Blocher, che oggi a Zurigo ha fatto il punto su un partito in perdita di velocità nelle recenti elezioni cantonali.

"Il tema del clima è oggi di moda, ma passerà: si deve solo aspettare", afferma il 78enne. A suo avviso non è il caso di preoccuparsi per le elezioni federali di ottobre.

Blocher ha comparato la situazione odierna con gli scenari definiti da fine del mondo del passato, in relazione per esempio alla morte dei boschi e al buco dell'ozono. "Chi ne parla ancora? Anche questa volta non finirà il mondo", si dice convinto.

L'ex ministro di giustizia ha indetto una conferenza stampa per rispondere alle numerose domande di giornalisti ricevute in particolare dopo il passo indietro cui è stata costretta la dirigenza della sezione cantonale zurighese (di cui Blocher è stato presidente, dal 1977 al 2003). Le dimissioni sono state una conseguenza della sconfitta subita nelle elezioni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.