Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'azienda di trasporti bernese BLS nel 2015 ha visto i suoi utili calare di 2,5 milioni a 3,7 milioni di franchi. D'altra parte, però, tutti i sei settori d'attività hanno ottenuto risultati positivi.

I passeggeri hanno raggiunto quota 55 milioni, in crescita dell'1,2% rispetto all'anno precedente.

L'abbandono della soglia minima franco-euro ha influenzato in modo decisivo il risultato, informa in un comunicato odierno il gruppo, che malgrado le condizioni difficili si dice soddisfatto. Come negli anni precedenti, è stato necessario effettuare degli accantonamenti mediante l'istituto di previdenza della BLS SA.

Il risultato operativo è salito di 36,6 milioni di franchi attestandosi a 1002 milioni (+3,8%). La crescita è legata all'aumento dei ricavi nel traffico che sono progrediti di 10,6 milioni (+2,9%). Inoltre, è stato portato a termine il programma di riduzione dei costi "Gipfelsturm", avviato nel 2012, che permette alla BLS di risparmiare durevolmente 50 milioni di franchi.

Nel 2015, l'utile del traffico regionale è aumentato di 3,1 milioni, raggiungendo i 5,4 milioni di franchi. La puntualità dei treni è stata del 94% (2014: 94,5%): qualcosa in meno del valore limite prefissato del 94,2%. La causa è legata a diversi cantieri, eventi naturali e perturbazioni, precisa BLS. Il numero dei passeggeri del traffico regionale bernese aumenta ogni anno di circa il 4%. Il potenziamento deciso dai cantoni Berna, Friburgo e Soletta permetterà di intensificare l'orario a partire dal 2025 e di gestire la crescita, precisa BLS.

I treni navetta, al Lötschberg e al Sempione, e la navigazione hanno rispettivamente registrato un utile di 1,3 milioni di franchi (2014: -0,5 milioni) e 0,1 milioni (2014: -5,5 milioni). La crescita nel settore del trasporto delle auto è legata in particolare all'introduzione di un nuovo sistema tariffario e da misure di riduzione dei costi. La navigazione invece ha approfittato dell'aumento del numero di passeggeri.

Nella divisione dei bus, risulta un utile di 0,6 milioni (+14,8%): le persone trasportate sono aumentate del 4,3%. Come già comunicato il mese scorso, BLS Cargo ha realizzato un utile di 2,5 milioni, contro 1,5 milioni di un anno prima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS