Navigation

Bmw: ritirate 9500 vetture, rischio incendio motore

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 aprile 2012 - 20:55
(Keystone-ATS)

Il gruppo automobilistico Bmw ha reso noto oggi di aver richiamato oltre 9500 vetture dei marchi Bmw, Mini e Rolls Royce per un problema che potrebbe causare l'incendio di parte del motore.

I modelli in questione, ha spiegato un portavoce della compagnia, sono stati prodotti tra aprile e giugno del 2011. A causare problemi potrebbe essere una crepa nella scatola di plastica della pompa ausiliaria di raffreddamento del turbocompressore, in grado di generare cortocircuiti. Finora sono due i casi di incendio del motore registrati dal gruppo Bmw, secondo cui nessuna persona sarebbe rimasta ferita. Saranno circa 4700 le vetture Bmw richiamate per un controllo, 4500 le Mini - gran parte delle quali negli Usa - e circa 280 Rolls Royce.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?