Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca nazionale svizzera (BNS) mantiene invariata la sua politica monetaria espansionista: la fascia di oscillazione del Libor a tre mesi, principale parametro di riferimento dell'istituto di emissione, rimane così compreso tra lo 0 e lo 0,25%, ha comunicato l'istituto.

Immutata rimane anche la posizione riguardo al cambio con l'euro: la soglia minima fissata unilateralmente dalla banca d'emissione resta a 1,20 franchi. Entrambe le decisioni erano ampiamente attese dagli economisti.

Per quanto riguarda l'andamento dell'economia, la BNS conferma la previsione di crescita 2013 del prodotto interno lordo compresa fra 1,0 e 1,5%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS