Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca nazionale svizzera (BNS) considera la Banca cantonale zurighese (ZKB) un istituto finanziario che presenta un rischio sistemico per l'economia svizzera. Anche le banche Raiffeisen potrebbero essere classificate in questa categoria, che finora comprendeva solo UBS e Credit Suisse.

La decisione relativa alla ZKB è stata presa il primo novembre scorso, dopo aver consultato la banca e l'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (Finma), indica la BNS in una nota odierna.

Le banche che presentano un rischio sistemico per la piazza finanziaria elvetica sottostanno a una serie di esigenze in materia di fondi propri, di liquidità e di struttura organizzativa. La ZKB - maggiore banca cantonale svizzera - è oggetto di un'inchiesta penale nel quadro del conflitto fiscale con gli Stati Uniti.

Anche le banche Raiffeisen potrebbero essere classificate "di importanza sistemica": il terzo gruppo bancario svizzero ha confermato oggi che la Banca nazionale svizzera (BNS) sta svolgendo le indagini necessarie.

Siamo in contatto con la BNS, ma è difficile anticipare i risultati delle discussioni, ha detto all'ats il portavoce di Raiffeisen Franz Würth. La cooperativa bancaria con sede a San Gallo, che riunisce 320 istituti di credito, è uno dei leader del mercato ipotecario elvetico e si dedica soprattutto ai crediti per la costruzione di abitazioni ad uso proprio.

Da parte della BNS, il portavoce Werber Abegg non ha fornito indicazioni, spiegando che si tratta di una procedura confidenziale.

L'autorità federale di sorveglianza dei mercati finanziari (Finma) suddivide gli istituti di credito in sei categorie. Nella prima, di importanza sistemica, la banca deve disporre del 19% di capitale proprio. Raiffeisen, con una quota del 14,4%, appartiene alla seconda categoria, assieme a PostFinance.

Il portavoce del "gigante giallo" Marc Andrey ha detto all'ats che il comparto di servizi finanziari della Posta, che ha 19% di capitale proprio, non è all'esame della BNS per essere considerato di importanza sistemica. Stesse indicazioni sono giunte dalla Banca cantonale basilese (BKB).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS