Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca nazionale svizzera (BNS) avrebbe realizzato un utile compreso tra 8 e 12 miliardi di franchi nel primo trimestre 2017: è quanto risulta dalle previsioni generali di economisti di UBS pubblicate oggi.

Secondo gli esperti dell'unità di gestione del patrimonio del numero uno bancario elvetico, l'istituto di emissione dovrebbe aver beneficiato della buona tenuta dei mercati azionari nel periodo gennaio-marzo.

Nei mesi in rassegna la BNS dovrebbe aver tratto profitto dall'evoluzione favorevole degli indici borsistici, scrivono gli economisti di UBS. Nel primo trimestre l'indice MSCI Europa è progredito del 5,2% e l'MSCI Usa del 5,7%.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS