Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - La Commissione europea si è impegnata a fare una proposta comune sull'utilizzo dei body scanner negli aeroporti dell'Ue nel prossimo mese di aprile. Lo si è appreso al termine del consiglio dei ministri Ue dei trasporti.
Sulla questione, ha spiegato il ministro Ue spagnolo dei Trasporti José Blanco Lopez, presidente di turno Ue, non abbiamo avuto alcuna pressione dagli Usa con cui invece abbiamo una stretta collaborazione di fronte alla minaccia del terrorismo. "Sono convinto che solo una risposta globale potrà essere efficace", ha aggiunto parlando dei body scanner ed evidenziando come saranno tenuti in considerazione anche i progetti pilota finora attuati in diverse capitali europee.
A livello Ue un parere definitivo sarà dato dopo la proposta della Commissione che terrà conto del rispetto dei diritti delle persone e della salute.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS