Navigation

Boeing: utile- 30%, ma oltre attese; priorità 787 Dreamliner

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2013 - 20:33
(Keystone-ATS)

Le difficoltà del 787 Dreamliner mettono in ombra i risultati oltre le attese di Boeing. I ricavi nel terzo trimestre sono saliti del 14% a 22,3 miliardi di dollari. L'utile netto è calato del 30% a 1,28 miliardi di dollari, risultando però migliore delle stime: a spingere i conti è stata la divisione aerei commerciali, che ha consegnato 601 velivoli nel 2012, in aumento rispetto ai 477 del 2011.

E sulla scia dei risultati Boeing avanza in Borsa, dove i titoli - in una giornata di debolezza degli indici americani - guadagnano l'1,18%. La priorità del 2013 - afferma Boeing - è risolvere i problemi che hanno lasciato a terra in tutto il mondo e farlo tornare a volare. L'amministratore delegato, Jim McNerney, rassicura: "stiamo facendo progressi" e "continuiamo" a lavorare con le autorità per identificare i problemi.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.