Navigation

Skiplink navigation

Boeing 737 Max non tornerà prima di gennaio

Sempre a terra. KEYSTONE/EPA/GARY HE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2019 - 18:13
(Keystone-ATS)

American Airlines non prevede che i Boeing 737 Max torneranno a volare almeno fino al 15 gennaio 2020. La compagnia aerea li ha rimossi dal proprio piano di voli fino a quella data, allungando quindi l'atteso stop.

Inizialmente sperava che potessero tornare a volare in dicembre, un'ipotesi che sembra ormai tramontata. Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa americana, i tempi per un ritorno nei cieli del velivolo sono più lunghi delle attese con le autorità europee che chiedono controlli di sicurezza stringenti.

I Boeing 737 Max sono a terra in seguito ai due incidenti mortali della Lion Air e dell'Ethiopian Airlines.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo