Navigation

Boeing manda in pensione il 747, stop produzione nel 2022

Il Jumbo è stato anche in forza per 29 anni presso Swissair. Nella foto: l'ultimo volo con la livrea elvetica, il 10 gennaio 2000. L'anno dopo la compagnia si fermò: fu il grounding. KEYSTONE/CHRISTOPH RUCKSTUHL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2020 - 16:00
(Keystone-ATS)

Il costruttore aeronautico americano Boeing si appresta a mandare in pensione il 747. La produzione del Jumbo Jet si interromperà nel 2022.

Il velivolo ha fatto la storia dell'aviazione: lanciato negli anni 1970, è in grado di trasportare fino a 600 passeggeri in alcune delle su versioni. Ma i suoi elevati consumi di carburante lo hanno reso nel corso degli anni obsoleto e, in seguito alla pandemia di coronavirus, un fattore di costo importante per le compagnie aeree, alle prese con un crollo della domanda.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.