Navigation

Bolivia: media, un morto in scontri manifestanti-polizia

Scontri e proteste continuano a La Paz (foto rappresentativa) KEYSTONE/AP/NATACHA PISARENKO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 novembre 2019 - 07:53
(Keystone-ATS)

Un ragazzo di 20 anni sarebbe rimasto ucciso in Bolivia durante gli scontri tra i sostenitori del presidente dimissionario Evo Morales e la polizia. Lo riporta la stampa locale che cita fonti mediche.

Il ragazzo sarebbe stato colpito alla testa da un proiettile a Yapacani, nel dipartimento di Santa Cruz, dove i sostenitori di Morales nel pomeriggio avevano occupato il municipio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.