Navigation

Bolivia: presidenziali, Arce-Choquehuanca binomio del Mas

L'ex presidente Evo Morales KEYSTONE/EPA/CAR GD sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2020 - 07:33
(Keystone-ATS)

Il Movimento al socialismo (Mas) ha scelto oggi l'ex ministro dell'Economia Luis Arce quale candidato per le elezioni presidenziali che si svolgeranno in Bolivia il prossimo 3 maggio.

In una conferenza stampa a Buenos Aires dove si trova in esilio, l'ex presidente Evo Morales ha aggiunto che Arce sarà accompagnato come candidato alla vicepresidenza dall'ex ministro degli Esteri, David Choquehuanca.

La decisione è stata adottata dopo un incontro avvenuto in un hotel della capitale argentina con rappresentanti del Mas di sette dipartimenti boliviani e delegati del 'Patto di Unità', formato da organizzazioni sociali e indigene vicine a Morales.

"Il candidato del Mas per la presidenza è Luis Arce - ha sostenuto l'ex capo dello Stato boliviano - e questo permetterà di battersi affinché il nostro progetto di cambiamento continui".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.