Navigation

Bolsonaro fa una passeggiata contro l'isolamento

Le polemiche non sono mancate. KEYSTONE/AP/Andre Borges sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2020 - 13:10
(Keystone-ATS)

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è uscito a passeggiare domenica a Brasilia, percorrendo vari punti della capitale, dove ha incontrato decine di persone con le quali ha scattato selfie e scambiato saluti.

In palese violazione delle norme di isolamento sociale ribadite il giorno prima dal suo ministro della Sanità, Luiz Henrique Mandetta.

Alcuni momenti della passeggiata di Bolsonaro - nella quale ha visitato l'Ospedale Militare di Brasilia e un forno della città, oltre a salutare un venditore stradale di spiedini e molti suoi simpatizzanti - sono stati ripresi in una serie di video, poi diffusi sui social del presidente. Due di questi video sono stati cancellati nelle ore seguenti da Twitter.

"La gente deve riaprire i negozi e lavorare normalmente", diceva Bolsonaro in uno dei video cancellati, mentre in un altro lo si sente dire che il Brasile "sarà immunizzato quando il 60-70% della popolazione sarà contagiato" e che una cura contro il coronavirus "è già realtà".

I casi confermati di coronavirus in Brasile sono ora 4256 ed i morti 136, il che equivale a un tasso di mortalità del 3,2%, secondo l'ultimo bilancio ufficiale diffuso ieri dal ministero della sanità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.