Navigation

Bolsonaro si opera per rimuovere un calcolo renale

Dopo il coronavirus, altri problemi di salute per il presidente brasiliano. KEYSTONE/AP/Eraldo Peres sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2020 - 15:22
(Keystone-ATS)

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, si sottometterà a un intervento chirurgico per rimuovere un calcolo renale, secondo quanto riferisce il canale televisivo Cnn Brasil.

Il capo dello Stato ha reso noto che gli è stato trovato un calcolo "poco più grande di un fagiolo" e che lo stesso verrà ritirato questo mese. "Stavo sentendo un fastidio e ho fatto un esame, ma ora sto bene, sono problemi di età", ha precisato Bolsonaro.

Il presidente ha effettuato una serie di esami, tra cui un'ecografia, nel tardo pomeriggio di ieri nel reparto medico del Palacio do Planalto, sede della Presidenza della Repubblica a Brasilia. All'inizio di luglio, a Bolsonaro, 65 anni, è stato diagnosticato il coronavirus, dal quale è guarito dopo tre settimane in quarantena.

Lo scorso gennaio, il presidente aveva invece annunciato di avere un'ernia all'addome, in conseguenza della coltellata subita in quella regione dello stomaco nel settembre 2018, durante la sua campagna elettorale a Juiz de Fora.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.