Navigation

Bolsonaro stanzia 340 milioni per vaccino

Ingenti mezzi finanziari a disposizione. KEYSTONE/AP/Eraldo Peres sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2020 - 15:30
(Keystone-ATS)

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha firmato oggi un decreto che stanzia quasi due miliardi di reais (circa 340 milioni di franchi) per lo sviluppo e la produzione del vaccino dell'Università di Oxford contro il coronavirus.

Il capo dello Stato ha dichiarato che la partecipazione del Brasile al progetto è "per il momento sostanzialmente finanziaria, con quasi due miliardi di reais, forse a dicembre o gennaio sarà disponibile il vaccino e il problema sarà superato".

La quota principale dell'importo complessivo sarà assegnata al laboratorio britannico AstraZeneca, che riceverà 1,3 miliardi di reais (220 milioni di franchi). Sono inoltre previste risorse anche per l'Istituto Fiocruz, un centro di ricerca statale, specializzato in malattie infettive, che collabora con l'Università di Oxford e sarà in grado di produrre il vaccino se le sperimentazioni avranno successo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.