Navigation

Boom per commercio Svizzera-Germania

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 aprile 2012 - 10:36
(Keystone-ATS)

Il commercio tra Germania e Svizzera ha registrato un vero e proprio boom: l'interscambio nel 2011 ha segnato un nuovo record.

Nella graduatoria tra i principali partner commerciali della Germania, la Svizzera figura al nono posto. L'export verso la Confederazione è aumentato del 14,5% a 47,7 miliardi di euro (57,3 miliardi di franchi), ha fatto sapere oggi l'ufficio tedesco di statistica. In particolare è stato segnato un balzo nel comparto delle automobili, con un +27,5% a 4,8 miliardi di euro.

Le importazioni dalla Svizzera sono progredite del 13,4% a 36,9 miliardi di euro. Un rialzo marcato è stato segnalato per i prodotti farmaceutici, in crescita del 20,1% a 6,6 miliardi di euro, seguiti dai macchinari con un +14,7% a 5,3 miliardi di euro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?