Navigation

Borsa: Asia in calo, paura contagio debito Europa

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2011 - 08:58
(Keystone-ATS)

Segno meno in Asia sui listini azionari con l'indice MSCI Asia Pacific Index (-2,2%) che si indirizza verso il livello più basso dal maggio 2010, tra la crescente preoccupazione per la crisi del debito in Europa e di un possibile contagio, oltre alle ripercussioni sull'export.

Nippon Electric Glass, il produttore di componenti per i display a schermo piatto, ha perso oggi il 12 per cento dopo il taglio sulla previsione degli utili.

Cina Yurun ha fatto un tonfo del 21% dopo che il produttore di carne di maiale ha detto che i suoi profitti scenderanno a causa del costo dei materiali più elevato.

Hanjin Shipping, la linea di spedizioni più grande della Corea del Sud, è arrivato a perdere nel corso della seduta il 15 per cento dopo aver detto che venderà nuove azioni.

Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali Borse di Asia e Pacifico: - Tokyo -2,17% - Hong Kong -3,11% (seduta in corso) - Shanghai -1,43% (seduta in corso) - Taiwan -2,40% - Seul -2,64% - Sidney -1,01% - Singapore -2,57% (seduta in corso) - Mumbai -1,85% (seduta in corso) - Bangkok -7,82% - Giacarta -5,28%

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?