Navigation

Borsa: Asia in rosso con petrolio e materie prime

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 dicembre 2015 - 08:55
(Keystone-ATS)

Ancora una seduta in rosso per le Borse di Asia e Pacifico. A zavorrare i listini ancora una volta le tensioni su petrolio e materie prime.

Tokyo perde l'1,3%, Hong Kong lo 0,4% così come Shanghai mentre Sidney cede lo 0,84 per cento. Seul naviga, invece, sopra la parità (+0,2%).

Tra i dati macro in Europa attesi i dati sulla bilancia commerciale nel Regno Unito e la produzione industriale in Francia. I future sul Vecchio Continente sono attesi in negativo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.